Correttori

Il correttore è usato per eliminare definitivamente le discromie della pelle che un semplice fondotinta non è in grado di coprire del tutto. A differenza del fondotinta, che và sempre scelto di una tonalità il più possibile simile al proprio incarnato, il correttore va scelto di un colore specifico, in base al tipo di discromia che si dovrà cercare di coprire, tenendo a mente la teoria della complementarietà dei colori.

Se si devono nascondere le occhiaie, (zona di pelle color blu-violaceo), ci vuole piuttosto una tonalità aranciata (albicocca), in quanto è proprio l’arancione nella scala cromatica il colore complementare del blu-viola, e che quindi è in grado di neutralizzarlo.
Per rossori come acne e couperose invece, il giusto da farsi è mescolare un pò di correttore verde malva ad uno del proprio colore di pelle, ed applicarlo dove serve.

11 Prodotti/o

per pagina

11 Prodotti/o

per pagina