Pubblicato il 6 Aprile 2017

Argilla Gialla per la pelle grassa

Argilla Gialla per la pelle grassa

Argilla gialla contiene illite, rame e ferro che gli donano questo colore e le sue principali proprietà.

Come le altre argille, presenta numerosi capacità lenitive, antitossiche, antibatteriche, cicatrizzanti e molto altro.

Per questo stesso motivo è ideale per la pelle grassa, acneica oleosa.  Inoltre è l’ideale su qualsiasi tipo di pelle e contro brufoli, foruncoli e ascessi, evitando la formazione di macchie.

L’argilla gialla viene utilizzata come anti dolorifico per dolori dovuti ad affaticamento su schiena, collo e colonna vertebrale, e come maschera su qualsiasi tipo di pelle, in particolare quelle che tendono ad ingrassarsi, o quelle delicate.

Principali caratteristiche dell’argilla gialla:

  • Purificante: Purifica ed esfolia in profondità la pelle e la rende più morbida e lisca. Elimina arrossamenti  e lesioni cutanee.
  • Anti-cellulite e drenante: Favorisce la circolazione e tonifica la pelle.
  • Seboregolatrice: Regolarizza la formazione del sebo dell’epidermide e del cuoio capelluto.

Come utilizzare l’argilla gialla:

Per la cura della pelle: Tonifica, leviga e illumina la pelle, ha un effetto drenante (stimola la circolazione) ed esfoliante. E’ ottima contro brufoli, foruncoli e ascessi ed evita la formazione di macchie.

Per la cura dei capelli: Per capelli secchi, regolarizza il sebo del cuoio capelluto.

Maschera: In un recipiente versare mezzo bicchiere d’acqua ed un bicchiere di argilla gialla e mescolare il composto finché avrà la consistenza simile alla crema,densa ed omogenea. Aggiungere l’argilla se il prodotto uscirà troppo liquido, invece, aggiungere un po’ d’acqua se sarà troppo corposo. Dopo aver aspettato un’oretta, spalmare il prodotto sul viso, sul corpo o sul cuoio capelluto e lasciarlo agire circa 10-15 minuti. E’ il momento di rimuovere la maschera, con acqua tiepida, quando il colore cambierà da scuro a chiaro. Applicarla una volta al giorno per le prime due settimane, successivamente ridurre a due volte a settimana.

Altri utilizzi dell’argilla gialla: Si può riempire la vasca d’acqua calda e versare due o tre bicchieri di polvere di argilla ed immergersi per circa dieci minuti. E’ ottima se effettuata dopo un affaticamento muscolare. Si possono eseguire anche semplici impacchi sulle zone interessate.

L’argilla gialla può essere mescolata alla rossa per un’azione più completa: l’argilla gialla, proprio come la rossa, presenta un’alta percentuale di ferro ma il suo caratteristico colore è dato dalla presenza di composti rameici (rame).

In caso di forte affaticamento, argilla gialla può essere combinata all’argilla verde per stimolare la riparazione dei muscoli e disintossicare l’organismo.

Newsletter